Check Up Dentale


Una visita odontoiatrica approfondita ed un check-up dentale è il vero strumento di prevenzione della salute orale. Negli ambulatori di Clinica Odontoiatrica sarà possibile effettuare un check-up dentale professionale e completo del cavo orale articolato in 4 fasi.

1) ANAMNESI

Prima ancora di procedere con la visita, è molto importante per l’odontoiatra intervistare il paziente circa gli eventuali problemi di salute generale. Tutte le informazioni verranno poi trascritte nella cartella clinica del paziente insieme alle informazioni circa eventuali disturbi e patologie pregresse. La documentazione clinica rappresenta uno strumento indispensabile al trattamento sanitario e un mezzo di raccolta di dati ed informazioni nell’interesse sia del medico che del paziente.

2) VISITA COMPLETA

La visita odontoiatrica è il primo passo per prendersi cura del proprio sorriso. E’ fondamentale per preservare più a lungo la dentizione naturale dai danni dovuti alla masticazione, ai batteri e alla placca, al deterioramento dello smalto, alle malattie gengivali, all’uso di farmaci. La prima visita dal dentista andrebbe fatta all’età di cinque anni e ripetuta regolarmente per permettere al medico dentista di ispezionare la dentatura e i suoi difetti, di valutare se sta crescendo regolarmente, se vi sono problemi dovuti a carie, placca, tartaro, infezioni batteriche, infiammazioni delle gengive o parodontite che richiedono cure tempestive e specifiche.

3) ESAME RADIOGRAFICO

È possibile che successivamente ad una prima visita con l’odontoiatra, si renda necessario effettuare esami specifici d’approfondimento così da studiare particolari problematiche in maniera più accurata. Per questi studi ci si avvale del servizio di diagnostica per immagini e delle sue tecnologie dedicate. Ogni clinica dispone di apparecchiature avanzate in grado di ottenere con la minima dose di radiazioni possibile un risultato finale ottimale.

Ortopantomografia: panoramica dentale

È l’esame diagnostico più utilizzato per ottenere una visione completa delle arcate dentarie. Questo tipo di indagine consente di evidenziare non solo lesioni esterne dei denti come le carie, ma anche granulomi, cisti, fratture, anomalie nello sviluppo, ecc. La panoramica dentale è fondamentale per un primo bilancio sullo stato della dentatura prima di un trattamento odontoiatrico: sulla sua scorta, il dentista potrà eseguire eventualmente le radiografie mirate.

4) DIAGNOSI

Al termine della visita il paziente otterrà una diagnosi chiara e completa dello stato di salute della bocca, con relativo piano di cura dettagliato per risolvere le eventuali necessità/patologie riscontrate.